Richiedi un preventivo gratuito

Proroga fitosanitari a base glyphosate, il comunicato del Ministero

2

ROMA – Fitosanitari, glifosato. Pubblicato dal Ministero della Salute il 4 luglio 2016, il comunicato riguardante la proroga dell’autorizzazione di prodotti a base glyphosate.

Il documento informa che l’autorizzazione nazionale sui prodotti fitosanitari a base della sostanza attiva glyphosate è prorogata fino al 31 dicembre 2017, “fatte salve eventuali decisioni che saranno assunte successivamente alla riunione del prossimo” Comitato permanente per le piante, gli animali, gli alimenti e i mangimi, 11-12 luglio.

La proroga nazionale è conseguente a quella stabilita dalla Commissione europea con Regolamento n.1056/2016 del 29 giugno 2016 che ha esteso il periodo di approvazione della sostanza in esame al più tardi al 31 dicembre 2017. Entro quella data la Commissione stessa ricevuto parere Echa dovrà adottare un nuovo regolamento di rinnovo o revoca autorizzazione.

Ricordiamo che il glyphosate rientra nelle sostanze annoverate nel (CE) n.1107/2009 e che vengono indicate nell’allegato A del Regolamernto UE n. 540/2011 (modificato da Regolamento UE 2015/1885).

“Il suddetto allegato riporta che il periodo di approvazione della sostanza attiva glyphosate scade il 30 giugno 2016 e considerati i ritardi intervenuti a livello comunitario relativamente agli aspetti di classificazione della sostanza attiva stessa, l’eventuale decisione di rinnovo o di revoca a livello comunitario sulla sostanza attiva in questione potrà essere adottata solo successivamente alla predetta scadenza”.

Info: Ministero Salute, comunicato proroga fitosanitari glyphosate 

Ti potrebbe interessare

Contenuti sponsorizzati
    Condividi questo articolo