Inail, un nuovo avviso pubblico per progetti di prevenzione per la sicurezza sul lavoro

2

ROMA – Criteri e modalità per la realizzazione di progetti finalizzati allo sviluppo dell’azione prevenzionale in materia di salute e sicurezza sul lavoro – Anno 2015. Pubblicato da Inail un avviso pubblico tramite il quale vengono stanzianti fondi per il finanziamento di progetti per la prevenzione per la sicurezza sul lavoro. Scadenza 30 novembre 2015.

Progetti in compartecipazione

L’avviso intende sostenere progetti prevenzionali in regime di compartecipazione che dovranno essere formalizzati attraverso accordi di collaborazione e che potranno coinvolgere enti e organismi pubblici e privati, enti locali, università, istituzioni scolastiche, enti non profit, associazioni di categoria e organizzazioni sindacali (tutti “preferibilmente non ricompresi tra quelli qualificati già individuati dall’art. 10 del D.Lgs. 81/2008 e s.m., per i quali non è indispensabile la previa manifestazione di interesse ai sensi del presente Avviso pubblico”).

Si tratta di un sostegno quindi si alla prevenzione che alla bilateralità. “Nella più ampia prospettiva della tutela integrata perseguita dall’Istituto – che ha trovato conferma nel dlgs. 81/2008, Testo unico per la sicurezza, e successive modificazioni intervenute – lo sviluppo di specifici accordi anche a livello nazionale viene considerato prioritario per garantire il coinvolgimento e la condivisione degli altri attori istituzionali e delle parti sociali e per svolgere appieno il ruolo di sostegno alla bilateralità”.

Interventi e finanziamenti

L’avviso ha stanzianto 3 milioni di euro attraverso i quali potranno essere finanziati interventi fino a 500 mila euro dei quali Inail coprirà al massimo il 50%.

Verranno privilegiati gli interventi destinati al Rappresentante dei lavoratori della sicurezza Rls e nei settori edilizia, agricoltura, aziende sanitarie ospedaliere.

Il bando indicato nel link in basso, riporta nel dettaglio le spese sostenibili o meno, i costi ammissibili o meno: possiamo per esempio anticipare che “non sono ammissibili le spese sostenute per l’acquisto di mobili, attrezzature, veicoli, infrastrutture, beni immobili e terreni”.

Scadenza

Termine ultimo per l’invio dei progetti sarà il 30 novembre 2015. I progetti vanno presentati via pec a questo indirizzo dcprevenzione@postacert.inail.it.

Info e bando: Inail avviso pubblico progetti prevenzione sicurezza lavoro 

Condividi questo articolo