Circolare Inail sul pagamento del premio di autoliquidazione 2015/2016

0

“Il pagamento all’Inail della rata di premio può, a richiesta del datore di lavoro, essere effettuato in quattro rate di uguale importo da versarsi alle scadenze del 20 febbraio, 31 maggio, 31 agosto e 30 novembre di ciascun anno cui la rata di premio si riferisce.

Le somme relative alle scadenze successive a quella del 20 febbraio di ciascun anno vanno maggiorate degli interessi ad un tasso pari al tasso medio di interesse dei titoli del debito pubblico dell’anno precedente da indicarsi da parte del Ministero del tesoro. Il pagamento della regolazione del premio relativo al periodo assicurativo precedente va in ogni caso effettuato in un’unica soluzione, entro il 20 febbraio”.

Così, l’art. 44, c. 3, del DPR 1124/1965 inserito dall’art. 59, c. 19, della Legge 27 dicembre 1997 n. 449.

Ecco, invece l’art. 55, c. 5, della L.144/1999: “I termini di pagamento previsti … dall’art. 44 del testo unico, … sono unificati al giorno 16 dei rispettivi mesi di scadenza”.

Le due norme sono state richiamate in una recente circolare dell’Inail (Pagamento in quattro rate del premio di autoliquidazione 2015/2016.Tasso di interesse annuo e coefficienti per il calcolo degli interessi da applicare alle rate) che ha fatto riferimento, allo scopo, al tasso medio di interesse dei titoli di Stato per l’anno 2015, pubblicato dal Ministero dell’Economia. Il tasso (0,70) va utilizzato per il calcolo degli interessi da versare in caso di pagamento rateale del premio di autoliquidazione.

I coefficienti, comunica la circolare Inail, vanno moltiplicati per gli importi della seconda, terza e quarta rata dell’autoliquidazione 2015/2016, “che tengono conto del differimento di diritto al primo giorno lavorativo successivo nel caso in cui il termine di pagamento del 16 scada di sabato o di giorno festivo e della possibilità di effettuare il versamento delle somme che hanno scadenza tra il 1° e il 20 agosto entro il 20 agosto senza alcuna maggiorazione”.

Seguono i dettagli del pagamento rateale per l’autoliquidazione 2015/2016 in scadenza al 16 febbraio 2016 e di quello in scadenza al 16 giugno 2016.

Info: circolare Inail 22 gennaio 2016 pagamento quattro rate autoliquidazione 2015/2016

Leggi

Autoliquidazione 2015/2016 guida aggiornata e manuale Alpi

Condividi questo articolo