Milleproroghe, per i lavori nelle scuole, aggiudicazione entro il 29 febbraio 2016

0

Il DL (Milleproroghe) 30 dicembre 2015, n. 210, ha disposto* che per gli interventi di edilizia scolastica (Legge di conversione 128/2013 del DL 104/2013) il termine previsto per l’aggiudicazione provvisoria dei lavori è prorogato al 29 febbraio 2016.

Il citato DL 104/2013, riferendosi alla programmazione triennale 2013-15, allo scopo di: 1 favorire interventi straordinari di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento antisismico, efficientamento energetico di immobili di proprietà pubblica adibiti all’istruzione …e di immobili adibiti ad alloggi e residenze per studenti universitari, di proprietà degli enti locali; 2 consentire la costruzione di nuovi edifici scolastici pubblici e la realizzazione di palestre nelle scuole o di interventi volti al miglioramento delle palestre scolastiche esistenti; aveva previsto che le Regioni interessate potessero essere autorizzate dal Ministero dell’Economia a stipulare appositi mutui trentennali, sulla base di criteri di economicità e di contenimento della spesa, con oneri di ammortamento a totale carico dello Stato, con la Banca europea per gli investimenti , con la Banca di Sviluppo del Consiglio d’Europa, con la società Cassa depositi e prestiti.

Per questo erano sono stanziati contributi pluriennali per 40 milioni per l’anno 2015 e 50 milioni di euro a decorrere dal 2016.

Ancora per quanto riguarda l’antincendio, lo stesso DL 210/2015** ha disposto che “L’adeguamento delle strutture adibite a servizi scolastici alle disposizioni legislative e regolamentari in materia di prevenzione incendi previste dall’articolo 10-bis, comma 1, del
Decreto-legge 12 settembre 2013, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla Legge 8 novembre 2013, n. 128, è completato entro sei mesi dalla data di adozione del decreto ministeriale ivi previsto e comunque non oltre il 31 dicembre 2016“.

* Art. 7, comma 11
** Art. 4, comma 2

Condividi questo articolo