Incidenti sul lavoro, casi mortali ad Avellino, Parma, Bolzano, Bari

ROMA – Il 29 aprile a Nusco, provincia di Avellino, Vincenzo Gargano, 50 anni, è morto travolto da un imballaggio.

Il 25 aprile, Fulvio Santorelli, 54 anni, è morto a Roma, dopo 8 giorni di agonia, dopo essere rimasto folgorato in un incidente a Bracciano.

Il 24 aprile a Fidenza, provincia di Parma, Atif Abdelouahed, 48 anni, è morto schiacciato da un cassero.

Il 16 aprile a Glorenza, provincia di Bolzano, un operaio di 22 anni è morto cadendo da una gru.

Il 14 aprile a Noci, provincia di Bari, Cataldo Carlucci, 47 anni, è morto schiacciato da un macchinario in un mobilificio.

Il 12 aprile a S.Vincenzo Valle Roveto (AQ), Bruno Grossi, pensionato, 64 anni, è morto travolto dal suo trattore.

L’8 aprile a Santa Maria di Leuca, provincia di Lecce, Fabio Galati, 44 anni, è annegato mentre cercava di liberare l’elica di un peschereccio.

Condividi questo articolo