Infortuni in itinere e indennizzabilità degli incidenti in bicicletta

ROMA – Con nota datata 7 novembre 2011 la Direzione centrale prestazioni dell’INAIL ha diramato un chiarimento concernente l’indennizzabilità di infortuni in itinere occorsi recandosi a lavoro in bicicletta propria o utilizzando servizio di bike-sharing.

La Direzione ai fini del riconoscimento dell’indennizzo distingue diverse casistiche e sottolinea che primo discrimine per il risarcimento è “il carattere necessitato dell’uso di tale mezzo, per assenza o insufficienza di mezzi di trasporto e per la non percorribilità a piedi del tragitto”.

Altro importante discrimine riguarda il tipo di tragitto che il lavoratore percorre in bicicletta. L’INAIL specifica che è indennizzabile solo l’infortunio occorso su pista ciclabile o chiusa al traffico. Nel caso di utilizzo di bicicletta su strada aperta alla circolazione di veicoli a motore “può ritenersi sussistente la ratio sostanziale dell’esclusione dell’indennizzabilità dell’evento lesivo conseguente alla libera scelta, da parte del lavoratore, di esporsi ad un rischio maggiore, rispetto a quello gravante sugli utenti dei mezzi pubblici di trasporto, nell’affrontare il traffico veicolare a bordo del mezzo di trasporto privato”. Secondo l’INAIL pertanto non è indennizzabile un infortunio occorso per la deliberata scelta del lavoratore di esporsi a tale rischio. Stessa ratio è applicabile a percorsi misti tra piste ciclabili e strade aperte al traffico: l’infortunio verrà riconosciuto esclusivamente nel tratto di strada protetta.

Per quanto riguarda l’utilizzo di servizi di bike-sharing, nonostante questi siano promossi dalle amministrazioni pubbliche tali servizi non possono essere considerati quali mezzi pubblici di servizio. I casi di infortunio saranno pertanto valutati secondo i discrimini di cui sopra equiparati quindi all’utilizzo di bicicletta di proprietà del lavoratore.

Per approfondire: Nota del 7/11/2011: Infortunio in itinere – utilizzo di mezzo privato (bicicletta)

Articolo appartenente a Inail e taggato . Permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>