Richiedi un preventivo gratuito

Reach, Regione Lombardia, linee guida verifica Schede dati di sicurezza SDS

2

MILANO – Schede dati sicurezza, regolamenti Reach, Clp. Pubblicate dalla Regione Lombardia con decreto 16 febbraio 2016, n. 977 le Linee guida per la verifica di conformità delle schede dati di sicurezza (SDS) ai sensi dei regolamenti n. 1907/2006 (Reach) e n. 1272/2008 (Clp).

La pubblicazione, elaborata dal Laboratorio di approfondimento rischio chimico, di cui alla.d.g.r. 20 dicembre 2013 – n. X/1104 Piano regionale 2014-2018 per la tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, presenta una chek list per la verifica della regolarità delle Schede dati di sicurezza, utile sia agli operatori di controllo che alle imprese. Informazioni su correttezza e coerenza scientifica dei contenuti, aspetti non applicabili e aspetti non controllati.

Questo l’indice delle linee guida:

  • Introduzione;
  • Quando deve essere fornita una scheda dati di sicurezza;
  • Requisiti generali SDS;
  • Sezione 1: Identificazione della sostanza/miscela e della società/impresa;
  • Sezione 2: Identificazione dei pericoli;
  • Sezione 3: Composizione/informazione sugli ingredienti;
  • Sezione 4: Misure di primo soccorso;
  • Sezione 5: Misure antincendio;
  • Sezione 6. Misure in caso di rilascio accidentale;
  • Sezione 7: Manipolazione e immagazzinamento;
  • Sezione 8: Controllo dell’esposizione/protezione individuale;
  • Sezione 9: Proprietà fisiche e chimiche;
  • Sezione 10: Stabilità e reattività;
  • Sezione 11: Informazioni tossicologiche;
  • Sezione 12: Informazioni ecologiche;
  • Sezione 13: Considerazioni sullo smaltimento;
  • Sezione 14: Informazioni sul trasporto;
  • Sezione 15: Informazioni sulla regolamentazione;
  • Sezione 16: Altre informazioni.

Info:
Regione Lombardia decreto 977 del 16 febbraio 2016
linee guida SDS Lombardia pubblicate su Olympus 

 

Ti potrebbe interessare

Contenuti sponsorizzati
    Condividi questo articolo