Durc online, nuovo servizio operativo dal 1° luglio, le circolari Inail e Inps

ROMA – Durc online. Sarà operativo da domani 1° luglio 2015 il servizio Inail e Inps riguardante la semplificazione delle procedure per il documento unico di regolarità contributiva.

Inail e Inps

La disponibilità del servizio e le sue peculiarità sono state notificate sia da Inail che da Inps rispettivamente nelle circolari Inail n. 61 del 25 giugno 2015 e Inps n. 126 del 26 giugno 2015.

Indicazioni sulla nuova disciplina erano state già diffuse dal Ministero del Lavoro con la circolare 19 dell’8 giugno 2015. Ricordiamo in ogni caso, che l’attivazione del Durc online deriva dall’articolo 4 del decreto-legge 34/2014 che “ha previsto importanti semplificazioni in materia di documento unico di regolarità contributiva, demandando ad un apposito decreto interministeriale la regolamentazione della materia”.

Il decreto ministeriale in questione è il DM 30 gennaio 2015, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 1° giugno 2015, che attuando il comma 2 del decreto-legge 34/20141 “ha definito i requisiti di regolarità, i contenuti e le modalità della verifica in tempo reale nonché le ipotesi di esclusione che rimangono assoggettate alle previgenti modalità di richiesta”.

Durc online dal 1° luglio 2015

Da domani quindi le operazioni inerenti l’applicativo Sportello unico previdenziale rimarranno attive esclusivamente per le seguenti richieste:

  • “Durc in presenza di certificazione dei crediti;
  • Durc per pagamenti di debiti della pubblica amministrazione maturati al 31 dicembre 2012;
  • Durc richiesti dagli “Sportelli unici per l’immigrazione” per la regolarizzazione dei lavoratori extracomunitari;
  • Durc ricostruzione privata sisma Abruzzo”.

Le richieste del Durc presentate anteriormente al 1° luglio 2015 e ancora in corso di istruttoria saranno definite con l’emissione del relativo certificato in Sportello unico previdenziale, applicando la nuova disciplina della regolarità contributiva contenuta nel decreto ministeriale 30 gennaio 2015″.

Info: Durc online nuovo servizio dal 1° luglio 2015 nota Inail 

Condividi questo articolo